Interessanti colpevoli della sciatica

La ormai famosa sciatica, o sciatalgia, si riferisce ad una condizione di sofferenza del nervo sciatico, caratterizzata da dolore, ma anche formicolio o alterazione della sensibilità, che può interessare la zona lombare e/o scendere sulla natica, fino a coinvolgere anche polpaccio e piede. Alcuni studi definiscono che nel 90% dei casi la sciatalgia è causata da problematiche legate al disco intervertebrale, il quale tende spesso a perdere di idratazione e quindi di spessore, spingendo così il suo nucleo polposo esternamente. Tale nucleo del disco può a volte comprimere la radice del nervo sciatico e quindi creare infiammazione e dolore. Tuttavia dal momento in cui il disco comincia ad assottigliarsi e il momento il cui la parte di disco erniato va a comprimere lo sciatico, necessitando spesso di intervento chirurgico, ci sono una serie di condizioni intermedie nelle quali le possibilità di ridurre la sintomatologia dolorosa sono estremamente alte!

In particolare esistono due muscoli che influenzano particolarmente il funzionamento della nostra schiena, scopriamo insieme quali sono..

1.     Il Piriforme

Lo sapevate che il nervo sciatico passa proprio attraverso il muscolo piriforme, che si trova nella regione del gluteo? E quando questo muscolo non lavora bene, a causa di alterazioni biomeccaniche della muscolatura dell’anca, oppure a seguito di un trauma, oppure quando si mantiene una posizione seduta a lungo, comprime meccanicamente il nervo sciatico causando sintomi molto simili a quelli della sciatalgia. Questa patologia, chiamata sindrome del piriforme, colpisce in modo particolare il sesso femminile: le statistiche parlano di un rapporto di 6 donne ogni uomo colpito.

Ecco alcuni esercizi utili per decontrarre ed allungare questo muscolo, e quindi ridurre la pressione sul nervo sciatico ed eliminare, così il dolore.

 

2.     Lo Psoas (o grande psoas)

ileopsoas-mezzo1.jpg

Come mostra la figura, tale muscolo origina anteriormente alle vertebre lombari e termina sulla cresta iliaca, dove poi si congiunge con il muscolo iliaco e si inserisce sul femore. La sua funzione principale è quella di avvicinare il tronco al bacino, tuttavia quando lo psoas è accorciato, tende a tirare le vertebre lombari ed i relativi dischi in avanti, provocando sciatalgie e, in alcuni casi, vere e proprie ernie del disco.

Per sfiammare e decontrarre uno psoas accorciato, sono utili massaggi decontratturanti, sedute di shiatsu, specialmente nell’addome e nelle gambe, oppure degli esercizi specifici di stretching.

Eccone qui alcuni:

Ricordiamo comunque che per definire se la sciatica è causata da un problema al disco intervertebrale piuttosto che della muscolatura circostante, sono necessari esami strumentali approfonditi come la risonanza magnetica ed esami obiettivi effettuati da professionisti sanitari. Nel caso foste interessati a prenotare un consulto iniziale con i nostri fisioterapisti, comprendente una valutazione obiettiva e funzionale specifica, non esitate a mandarci un messaggio oppure una email a info.connectfpy@gmail.com o 3771842873.